Don Fortunato di Noto esprime vicinanza a Padre Maurizio Patriciello

“Devo e mi sento di essere vicino a don Maurizio Patriciello perchè in maniera disonesta hanno strumentalizzato le sue parole in merito alla triste e drammatica vicenda di Caivano: la giovane 18enne Paola speronata dal fratello perchè aveva una relazione d’amore con un trans.

Non credo che don Maurizio abbia bisogno della mia difesa, noi preti apriamo più le braccia verso il cielo anzichè stendere a pugni e sciabolate i nemici, Gesù ci dice di amare i propri nemici e chi ti fa del male.

Non credo che, noi preti, (qualcuno lo fa e mi dispiace) abbiamo tanta voglia di strumentalizzare il dolore e i drammi della gente per proselitismo.

Siamo uomini eucaristici e offriamo e patiamo per chi soffre, qualunque sia la sofferenza; per chi è discriminato, vessato, non accettato, deriso e rifiutato. Pregando anche per chi, per motivi non condivisibili, non accetta l’altro e fa del male.

Sempre contro la violenza e il male.

Leggete se potete quello che ha scritto don Maurizio, un ragionamento pensato, pregato, sofferto….. amato.”

(don Fortunato Di Noto)

Un pensiero riguardo “Don Fortunato di Noto esprime vicinanza a Padre Maurizio Patriciello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *