Archivio categoria: essere genitore oggi

Il caso di Charlie Gard e la civiltà del “diritto” che tutela la filosofia della morte!

nintchdbpict000327922618

E’ stato uno dei casi che ha più scosso l’opinione pubblica in Inghilterra e non: quello del piccolo Charlie Gard, affetto da una rara malattia genetica, e che vive praticamente in terapia intensiva da ormai dieci mesi. I genitori hanno fatto di tutto pur di assicurare al piccolino un trattamento di cure adeguato, ma questo li ha portati a sbattere contro la cosiddetta “filosofia del diritto”, che ha portato le istituzioni a ritenere se non fosse il caso di “staccare

Sono più bella da quando sono diventata mamma

cigno-di-nuoto-con-un-foglio-suo-becco-13720744

Cara/o collega, sono più bella da quando sono diventata mamma, fattene una ragione. Sono più bella perché gli occhi di mia figlia mi fanno sentire la persona più importante sulla faccia della Terra. Hanno un loro prezzo questi sguardi, portano problemi, preoccupazioni, stati di ansia. Mi dispiace ma non lo puoi capire tu questo. Come non potevo capirlo io prima di diventare mamma, quando nei miei deliri di onnipotenza pensavo di poter vivere tre vite senza togliere niente a nessuna

Battito

7901-1327892019

  Due cuori che battono vicini, vicini al cuore di una mamma. Due cuori che vengono allontanati, allontanati anche dal cuore di mamma. Chissà quanto è stata dura per voi, giovani combattenti. Fortunatamente non lo sapremo mai, dico fortunatamente perché il cuore di mamma ha già dovuto affrontare tanto e, la cosa che fa più male ad una mamma è sapere che i propri figli possono stare male. Ora siete di nuovo vicini a quel cuore, stavolta c’è la pelle che vi

Diverso è bello

giulia-popeye

Troppo spesso la diversità ha una accezione negativa, troppo spesso i confronti tra persone sminuiscono l’una o l’altra parte non guardando all’interezza dell’individuo…perché è difficile guardare l’interezza, conoscere il passato, il vissuto, le esperienze dell’altro… e quindi ciò che è diverso o è bizzarro o fa paura o… è inferiore. Da madre vedo già, negli occhi degli altri, l’ansia dei traguardi da dover raggiungere …. i primi passi, le prime competenze sul cibo, le prime parole…. se penso già a

Diventare papà!

festa_del_papa

Non sapevo cosa significasse veramente essere genitore; di questa realtà molto bella e importante della vita avevo solo una concezione tipicamente “accademica”. Lo scorso 29 marzo invece è venuta alla luce Paola, la mia prima figlia. Io e mia moglie l’abbiamo attesa con tanto amore e tanta pazienza. Quello che posso dire è che dall’inizio della gravidanza, la piccolina si è divertita a scombinare tutti i nostri piani, tutti i nostri progetti. Senza entrare nel dettaglio delle questioni, diventare padre

Mentre dormi

img_6562

Questo è un post di getto, un post di cuore. Scritto da genitore e da essere umano. Ieri sera ho accompagnato mia figlia a letto come al solito. La sua camera bellissima, confortevole ed accogliente. Le lenzuola di Elsa, il suo pupazzo preferito e mille lucine per scacciare altrettanti mostri. Ripetevo tra me la parole della canzone di Max Gazzè.. “Mentre dormi ti proteggo E ti sfioro con le dita Ti respiro e ti trattengo Per averti per sempre Oltre il

Le foto dei figli al tempo dei Social

download

Ogni volta che carico una foto della mia cucciola il dubbio mi assale se sto facendo bene o male, chiedo sempre l’autorizzazione anche a mio marito. Cerco di mettere quelle dove si vede di sfuggita, dopotutto il profilo è il mio, non il suo. Ma poi ogni tanto, le foto belle belle, quel del cuore, quelle dove la ragione non passa, le metto su e via…. ma rimugino e rimugino. Ultimamente ho ripensato ad un avvenimento di quando ero piccola,

Le “mammeparco”

img_6504

Avete presente quelle mamme che ogni giorno rimangono dalle due alle tre ore al parco? Ecco io quelle le ho ribattezzate “mammeparco”! Si ritrovano fra loro perché hanno atteggiamenti e modi di essere molto simili. Hanno la fastidiosa abitudine di parlare a voce molto alta che a volte le loro risa superano gli schiamazzi dei bimbi. Lungi da loro dare un’occhiata, anche solo furtiva, ai propri pargoli che in quel momento vogliono far vedere alla mamma quanto sono bravi a

Sono molto più uomo di quello che pensi

cimg0239

Ecco un’altra delle mie frasi storiche! Magari sarà una di quelle frasi che ricorderanno al mio funerale chissà! (mamma e papà che leggete, tranquilli è una frase ad effetto, sto bene!) Una frase ad effetto, che serviva alla matricola di ingegneria per farsi spazio in un mondo mascolino. In verità il mondo maschile non è stato mai lontano da me, sono nata e già avevo un fratello più grande con cui ho giocato a Barbie sì, però con Ken che

Buona Festa del Papà soprattutto a te che sei stato un papà prezioso

festa-papa

Un giorno , sei decenni fa, sei diventato il mio papà.  Sono nata fra  le mani di medici e  ostetriche, da una mamma che mi ha proiettato nel mondo. Tu non mi hai vista subito, non era costume allora, non c’erano nursery  con vetri speciali. Ma sono nata  con un voto che avete fatto alla Madonna di Pompei, scegliendo me, se ci fosse stato pericolo al parto.  E  come me sono nati altri fratelli , cinque, tutti maschi.  Ti vedevamo

« Articoli precedenti