In Polonia, dove le chiese chiudono solo dopo le 21.37, ci sono nuove forme di evangelizzazione

Mi assicurano che anche in Polonia la fede è in crisi. A me a dire il vero non è sembrato, chiese aperte ovunque, adorazione perpetua, messe a tutte le ore (anche le 21!), chiese che chiudono solo dopo le 21.37, ora della morte di GPII. Però mi dicono che prima era molto di più.

Ma i fedeli che sono rimasti sono belli agguerriti (ho visto molti uomini in chiesa, e molti in ginocchio). E creativi. Per esempio Dominik (che ieri presentava la mia sessione del Congresso) ha preso un camioncino e va in giro a fare un apostolato nuovo, offrendo caffè e proponendo libri e video. Bisogna inventarsi nuove strade!

Costanza Miriano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *