Se avrai il coraggio di mettere al mondo questo figlio, che già vive, non te ne pentirai mai

Era sconvolta. La gravidanza le era piombata addosso all’improvviso. Inattesa. Portando con sé mille problemi. Chiedeva aiuto. Non sapeva che decisione prendere. « Tante cose non le so» le dissi. « Ma una cosa posso dirti con certezza. Se avrai il coraggio di mettere al mondo questo figlio, che già vive, non te ne pentirai mai. Il suo volto, le sue lacrime, le sue carezze, i suoi capricci ti ripagheranno di ogni sacrifico. Se riterrai che per lui non c’è posto in questo mondo, sono certo – l’ ho visto tante volte – che il suo fantasma ti accompagnerà per il resto della vita».

Nacque. È bello come il sole. È la gioia dei genitori. Dei nonni. Dei fratelli. E anche mia. Deo gratias. Soli Deo gloria.

Padre Maurizio Patriciello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.