Gau Dante: bellezza e funzionalità anche sulle campane per la raccolta del vetro

La Domenica tornando dalla Messa abbiamo trovato, sotto casa, questa bellissima sorpresa: una ragazza, una giovane artista del gruppo @lacitta_ideale , intenta a disegnare “qualcosa di bello” sulla classica campana verde per la raccolta del vetro. Ci siamo a lei avvicinate e ci ha spiegato l’iniziativa di Gallerie Urbane che, con mia grande soddisfazione, per quest’anno riguarda un omaggio a Dante .

GAU-Gallerie d’arte Urbana è un progetto che ha come obiettivo quello di importare un modello di risanamento urbano che riesca, a ispirare bellezza e funzionalità, attraverso la street art, applicata ad un oggetto di uso quotidiano come le campane della raccolta differenziata del vetro. Il progetto ha come obiettivo principale quello di creare un galleria d’arte urbana gratuita, fruibile in ogni momento dal cittadino, per ribadire il concetto dell’arte come bene comune, incentivando l’attenzione sulle tematiche  di differenziazione dei rifiuti.

Per la sua quinta edizione, GAU sceglie di omaggiare Dante Alighieri nel settimo centenario della sua morte. Gli artisti lavoreranno sui 34 canti dell’Inferno, attualizzandoli attraverso la peculiarità del proprio linguaggio artistico, reinterpretando simboli, luoghi e personaggi della Divina Commedia in chiave contemporanea.”

Sotto casa nostra la giovane artista @just_kidding_you ha interpretato la figura di Filippo Argenti, Canto VIII, come un cane che si morde la coda. Guardate che bello il risultato finale. Ora….siamo alla ricerca delle altre campane per il vetro, se le trovate pubblicatele qui sotto. Sicuramente da oggi, per noi, uscire di casa ogni mattina sarà diversamente bello, sarà proprio un bel buongiorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.