L’Arcivescovo di Milano Mario Delpini in visita a Nomadelfia

Quando ti guardi allo specchio e non sei contento di te…

Essere capaci di volersi bene, di credere che così come sono fatto vado bene; non che sono perfetto, ma vado bene così come sono, vado bene per amare, vado bene per vivere la fraternità, per essere fratello, sorella, mamma e papà. Così come son fatto vado bene perché sono stimato, amato, voluto bene da Dio. Dio mi guarda con stima e mi dice: “Ti voglio bene figlio mio!”

L’ha detto l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini in visita a Nomadelfia martedì 20 luglio. Sulla tomba di don Zeno ha lasciato scritto: “Se chiedono se c’è speranza per il mondo, si può invitare ad una visita a Nomadelfia: qui un po’ di speranza è stata seminata e ha portato frutti.Grazie d. Zeno, Grazie Nomadelfia”

Vai al sito di Nomadelfia

Vai alla Pagina Facebook di Nomadelfia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.