La storia della manomissione degli RT nazionali

Vi racconto una storia. Fino al 15 gennaio (inizio di #IoApro) nel nostro paese venivano calcolati soltanto i tamponi molecolari,con un tasso di positività di circa l’11%. 👉🏼 15.01: 160.000 tamponi con 17.000 positivi.

Dal 16 gennaio vengono calcolati anche i tamponi antigienici (tamponi veloci) che danno mediamente un tasso di positività del 2-3%. Matematicamente parlando, il tasso di positività è di conseguenza crollato al 5,1%. 👉🏼23.01: 264.000 tamponi con 13.000 positivi.

Voi direte, E QUINDI? Quindi l’RT nazionale è stato “manomesso” in maniera tale che crollasse (ci faranno credere per le sagge scelte fatte dal governo fino ad oggi).

Le Marche assieme a tantissime altre regioni il 31 gennaio torneranno GIALLE e UDITE UDITE tra il 7 ed il 14 febbraio, BAR (solo con servizio al tavolo) e RISTORANTI riapriranno anche la sera dopo quasi quattro mesi di tugurio. Di conseguenza, a ruota riapriranno tutte le altre attività (cinema, teatri, palestre, piscine).

Ma ripeto e’ solo una storia che volevo raccontarvi.

Umberto Carriera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.