Per un “sano” Natale, scegliamo con chi trascorrere il tempo

Esiste un piccolo modo semplice per “resistere” in questa follia. Richiede un goccio di coraggio, ma è alla portata di tutti.Quando potete scegliere con chi trascorrere del tempo, fatelo con persone sane non ossessionate dal covid.

Evitate gente in panico, quelle che ripetono slogan o portano la mascherina da soli all’aperto.Sto parlando di relazioni libere, scelte, tra persone sane.Attenzione che il razionalismo è un meccanismo di difesa che può nascondere maldestramente il panico.

Lo so che può non essere semplice. Magari dovete evitare cari amici e parenti, quelli del gruppo religioso o del calcetto, e vi trovate a frequentare persone che non avreste immaginato di frequentare perché sono gli unici che non si igienizzano ossesivamente le mani o i soli che combattono con voi per una scuola umana.Le abitudini ce le stanno cambiando in senso disumano dall’alto, allora cambiamole noi in senso umano.

Stiamo con persone non tossiche, che non ci succhiano energia. Non facciamoci puntare il dito contro perché camminiamo su strada libera senza museruola. Affermiamo noi che vogliamo accanto persone libere e dotate di senno.Cambiamo abitudini. Cambiamo frequentazioni. Riconosciamoci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.