IlCentuplo sostiene il progetto Germogli di Semi Di Pace: votalo anche tu!

Il progetto è candidato al bando #insiemecelafacciamo dell’Istituto Ganassini che premierà la Onlus che ha offerto il suo contributo e operato durante l’emergenza COVID19.Sarà possibile votare ogni giorno fino al 3 novembre.‼️Puoi sostenerlo utilizzando questo link‼️https://www.ganassinisocialresponsibility.com/progetto2020/9

Descrizione completa: L’iniziativa “Storie per sognare, crescere e giocare” nasce nell’ambito del Progetto Germogli di Semi di Pace, Associazione umanitaria attiva in Italia e nel mondo con progetti volti a contrastare discriminazioni e povertà, sostenere le realtà sociali più deboli e garantire i diritti umani fondamentali (http://www.semidipace.it/).

Analizzando la situazione durante l’emergenza Covid19 il team del progetto ha riflettuto sulle conseguenze degli stressor che investono le famiglie: l’impossibilità per i bambini di frequentare spazi di vita sociale ha spesso attivato modalità disfunzionali nell’adattamento e nella relazione; per gli adulti la paura del contagio, la riorganizzazione lavorativa, domestica ed economica. Quindi l’iniziativa si è trasformata in modalità on line per offrire a più famiglie possibili una finestra emotiva, relazionale e creativa che potesse contenere l’insorgenza dei disturbi della sfera psicoaffettiva, favorire l’espressività e la gestione di vissuti emozionali, ridirezionando l’attenzione sulle risorse.

Si è scelto il format di video–storie, accompagnate da proposte di attività espressive facilmente realizzabili in ambiente domestico e con caratteristiche ben precise: il racconto di storie consente un coinvolgimento attivo e continuo fatto di ascolto, riflessione, condivisione e, attraverso le attività proposte, si aggiunge la possibilità di esprimersi attraverso una pluralità di linguaggi.

I racconti sono tutti originali così come la produzione a cui collabora una rete territoriale di attori, disegnatori, musicisti e video maker. I video sono diffusi su Facebook, WhatsApp e Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *