Il Bistrot di Licia non si arrende e continuerà a fare asporto ma soprattutto ad accendere le luci e l’insegna del locale

Ultima sera insieme ,da domani Stop alle 18 si spegneranno le luci del nostro teatro e tristemente cercheremo di continuare il nostro lavoro con asporto e domicilio. È molto triste tutto quello che accade, penso a tanti sacrifici, all’amore che mettiamo nel lavoro che facciamo, una vita passata al servizio della gente, senza mai vedere una TV o frequentare amici, il ristoratore è forse uno dei lavori più pesante, si rinuncia alla vita sociale. Tanti si suicidano, non possono pagare fitti e bollette, tasse e quant’altro, noi che abbiamo dipendenti abbiamo anche la pena di non poter far star bene quelle famiglie, dietro ogni ristoratore ci sono fornitori e tutto un mondo che gira.

Grazie a tutti i clienti che ci hanno sostenuto e che lo faranno ancora con le loro ordinazioni. Spero presto nella luce in fondo al tunnel, spero che non si arrivi a sommosse e che, chi ci governa, possa aiutarci a superare questo momento sospendendo tutti i pagamenti che non potremo sostenere. Un abbraccio virtuale a chi sta soffrendo psicologicamente e materialmente questo drammatico momento, in particolare alle partite iva. ❤

Io non mi arrendo, continuerò ad accendere le luci del mio locale, insegna e quant’altro, perché il lutto potrà dimorare nel mio cuore ma non nel Bistrot. Sara’ sempre bello, elegante, pulito e pronto ad accogliere i clienti che verranno…non si trascura chi si ama e il mio locale è pieno di amore.

Chi non capisce non sa amare, chi ha aperto e chiuso mille locali avrà avuto tanti soldi per farlo ed avrà dato poca importanza ad ogni passaggio, per me questo è il solo e unico locale, aperto con tanti sacrifici, qui nasce la differenza.Inventerò ancora tante iniziative e promozioni per sopravvivere a questo triste momento, le studierò tutte e solo quando avrò esaurito tutte le energie potrò arrendermi.

Il Bistrot di Licia, via Giulio Petroni 104, Bari

Licia Lembo

Un pensiero su “Il Bistrot di Licia non si arrende e continuerà a fare asporto ma soprattutto ad accendere le luci e l’insegna del locale

  • 27 Ottobre 2020 in 08:49
    Permalink

    Chi ti governa, cara Licia, non ti aiuterà affatto. E coraggiosamente terrai acceso le luci sino a che avrai i denari per pagare le bollette. A differenza dei tuoi fornitori, che falliranno purtroppo, che ti danno credito… Costoro invece prima ti riducono l’erogazione e poi ti tagliano il servizio.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.