Perchè Dio per diventare uomo ha voluto una mamma?

Anche Dio ha voluto una madre. E qui potrei concludere l’ articolo.  Ma forse è un po’ troppo corto, non me lo passano…

Me lo immagino, nostro Signore, su nell‘alto dei Cieli a pensare: guarda che bella cosa che ho creato, quando vado sulla Terra a dare una mano all’umanità voglio nascere da una mamma pure io!

Gesù poteva arrivare sulla Terra già adulto, farsi trovare in mezzo alla gente come un giovane qualunque venuto da lontano, invece no, si è incarnato dentro  la pancia di una mamma. Ovviamente ha scelto la migliore. Ma a Dio serviva una madre? Ovviamente no. Ma a tutti gli uomini occorre una madre. Se ci pensate, non tutte le donne hanno figli, ma tutti i figli ( e quindi tutti noi) hanno una madre.

Anche chi l’ha persa per qualunque ragione. È difficile scrivere qualcosa nel giorno della festa della mamma senza scadere nella retorica e nelle frasi fatte trite e ritrite.  Quindi per sottolineare l’importanza della mamma torno al discorso iniziale.

Perché Dio per diventare uomo ha voluto una mamma? Perché è la mamma che costruisce la persona. Non tanto e non solo fisicamente, ma “umanamente “. Tutto quello che siamo, quello che facciamo, le nostre esperienze, le nostre vittorie, i nostri fallimenti, vengono da quello che abbiamo vissuto con nostra madre. 

Non voglio assolutamente sminuire il ruolo del padre, ma non è di lui che stiamo parlando oggi. Anche perché un uomo può essere padre solo se la madre gli concede questo privilegio.

Quanti uomini hanno figli e lo scoprono solo dopo anni, quanti uomini hanno perso i figli prima che nascessero, perché la madre non ha voluto accoglierli… un padre diventa tale solo attraverso la madre. Vedete?

Non ci può essere un figlio senza che ci sia una madre, non ci può essere un padre senza che ci sia una madre. Ma una donna diventa mamma nell’esatto istante in cui un nuovo cuore inizia a battere dentro di lei, comunque poi vadano le cose in seguito.

Per questo Dio quando è diventato Uomo, ha avuto bisogno di una Madre: senza una madre non esiste alcun  uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.