La mia vita è online da decenni, può spaventarmi Immuni? Ditemi dove si scarica ma fatemi uscire di casa.

Su Facebook pubblico più di una cosa al giorno (a volte anche una decina) dal 2003, su twitter dal 2006, su Instagram da un paio di anni e su tik tok (sì, pur se vecchio sono anche su tik tok) da quest’anno.

Impressionante invece il mio rapporto col mondo Google.

La mia prima mail risale al 2004; utilizzo blogger quotidianamente anzi vi ho retrodatato alcuni post e il primo è del 18 febbraio 2002; il mio primo video su youtube è del 5 gennaio 2009 e l’ultimi di ieri; il mio primo utilizzo di maps è datato 2005 e poi negli anni (soprattutto dal 2013 in poi ) ho lasciato a maps 513 recensioni, 2855 foto che hanno ottenuto 3.280.937 visualizzazioni, per centinaia di migliaia di km tracciati, maps sa quando sono in farmacia, in ospedale, a casa, in bagno, da un cliente, in una azienda visitata due anni prima e me lo ricorda….grazie alla geolocalizzazione, strumento eccezionale che mi permette di sapere, in ogni momento, anche dove sono i miei famigliari.

Andate su Maps, Menu, spostamenti…guardate quante belle cose avete fatto nell’ultimo periodo e l’avete lasciato “tracciato”, volutamente, a Google la quale, gratuitamente, vi restituisce ottimi servizi.

A tutto questo possiamo aggiungere le applicazioni Health che misurano quando ci alziamo, quando camminiamo, quando e dove corriamo, se dormiamo, se abbiamo bevuto acqua e via dicendo.

Detto questo, visto che già sono tracciato per filo e per segno, posso avere paura di Immuni? C’era proprio bisogno di questa applicazione senza chiedere a Google quello che già sa di tutti noi?

Non ho nulla da nascondere quindi ditemi dove si scarica e fatemi uscire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.