Sepulveda: un compagno di viaggio per tutta la mia vita, dalla Patagonia alla nascita dei figli

Non voglio essere triste, e quindi inizierò dalla fine.
Il primo è stato un regalo, “Patagonia Express”, ricordo ancora come si arriva in Patagonia: con molta molta Pazienza.
Ci sono stato poi.
Dopo che ti ho incontrato in una sala molto affollata, in cui ho atteso fino all’ultimo.

Poi ci sono stati tutti gli altri, a scandire i ritmi della mia vita.
Parlavi del tuo Cile strappato dalla dittatura sanguinosa di Pinochet, quasi mai delle torture subite.
Le poche parole di tenerezza su Allende che nonostante tu fossi il più esperto ti manda lontano dalla sua guardia personale, perché più necessario a raccontare al mondo cosa è davvero successo.

La fuga dall’aereo che ti porta in esilio ed il tuo lungo periodo da guerrigliero in Sudamerica: -il Sudamerica confina a nord con l’odio.
E non ha altri confini-

Ho pianto per Fredy Taberna, assassinato, che ha accolto le pallottole cantando a squarciagola l’inno socialista. In suo onore su un moleskine rosso annoto le mie meraviglie del mondo, che sono più di 7.

Poi c’è l’ultimo qualche giorno fa “Ultime notizie dal Sud” dove raccontavi del tuo viaggio in Patagonia con il tuo amico Daniel.

Hai descritto alla perfezione nella tua carriera antieroi ed eroi improbabili, gli ultimi, quelli che non perdono tempo a raccontare il perché del mondo che non va. Hai raccontato la durezza della vita al Sud, dove il vento soffia forte e la terra è avara. Hai strappato con le tue storie più sorrisi che lacrime, e di questo te ne sono grato, perché sapevo anche se non potevo capire.

Le storie per bambini, sono dei piccoli gioielli regalati a noi adulti, e gatti lumache e gabbianelle sono diventati parte di noi.

“Solo sognando e restando fedeli ai sogni riusciremo ad esser migliori e, se noi saremo migliori, il mondo sarà migliore”.

Addio Luis.
Grazie di tutto

2 pensieri riguardo “Sepulveda: un compagno di viaggio per tutta la mia vita, dalla Patagonia alla nascita dei figli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.