E Gesù che cosa e chi vedeva dalla Croce?

Ciò che rende questo dipinto così avvincente è proprio ciò che è palesemente mancante. Nel corso dei secoli innumerevoli dipinti e sculture hanno raffigurato Gesù crocifisso.

Invece James Tissot ha dipinto una prospettiva non convenzionale ed unica — non di Gesù, ma di ciò che Lui ha visto guardando già dalla Croce.

Ai piedi di Cristo (a malapena visibili in basso al centro nel dipinto) c’è un raduno di umanità: donne addolorate che Gli erano devote, astanti curiosi, un centurione stoico, un compiaciuto sacerdote a cavallo. Sullo sfondo si vede l’apertura del sepolcro dove verrà posto il corpo di Gesù. Questo ardito punto di vista incoraggia l’osservatore ad immaginare quali potessero essere i pensieri e i sentimenti di Cristo nei suoi ultimi attimi, mentre osservava coloro che lo avevano supportato, condannato o che erano rimasti semplicemente indifferenti a Lui.

E’ un’immagine molto potente.

James Tissot – olio su tela

fonte

Un pensiero riguardo “E Gesù che cosa e chi vedeva dalla Croce?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *