Oggi compio 60 anni ma il Coronavirus ha bloccato la grande festa, che ogni 10 anni organizzo, da quando mi sono ammalata di cancro

Pensavo di non arrivarci …..ma ci sono arrivata in un momento tragico per l’Italia: un passo dopo l’altro tra gioie e dolori, la vita mi ha accompagnata fino a qui, attraverso sogni che non si sono mai realizzati ma anche conquiste inimmaginabili.

Non ho mai preteso di sapere quale fosse il mio destino e sopratutto se avessi mai avuto un futuro. Ho vissuto. Ho vissuto il mio passato e sto vivendo il mio presente e così sarà, ogni giorno o anno che la vita e Dio decideranno di regalarmi.

Ho combattuto molte battaglia, politiche e sociali, a volte ascoltata altre volte sfrattata da chi, vive la politica con scopi meno nobili dei miei, ma non mi sono mai arresa.

Ho avuto modo d’incontrare molte persone, alcune delle quali mi hanno rallegrata e altre rattristata, ma la fede e la gioia di avere una famiglia vicino e tanti amici che mi voglio bene e a cui voglio bene, non hanno mai lasciato spazio ai momenti bui della mia vita.

Oggi è il mio sessantesimo compleanno, avrei tanto voluto festeggialo con le persone che amo, ma non sarà possibile.

Il Coronavirus ha bloccato la grande festa, che ogni 10 anni organizzo, da quando mi sono ammalata di cancro ….ma se questo piccolo sacrificio, serve a bloccare l’epidemia che sta proliferando nel nostro paese, sono felice di farlo ….festeggerò due volte appena possibile: il mio compleanno e la fine dell’incubo che tutti stiamo vivendo.

Buona giornata a tutti , restate a casa.

Anna Mancuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.