Cuore di mamma

E’ arrivata come una pioggia estiva,improvvisa a bagnare la terra arsa dal sole e riportare la vita. I suoi occhioni curiosi, le sue manine strette nei pugni a rivendicare il diritto di esistere…e intanto il tempo passava e lei cresceva bella e intelligente, nulla avrebbe fatto presagire quanto poi è accaduto.

In un lampo catapultate in un’adolescenza impetuosa, drammatica, fatta di rifiuti e ribellioni, di angosce e lacrime. Poi, come una pallina su un piano inclinato,senza ostacoli né attrito l’ho vista andare giù…sempre più giù.

A nulla sono valse schiere di psicologi,psichiatri e assistenti sociali… si era persa e la bimba che conoscevo era ormai lontana.

Notti insonni passate in giro, nei luoghi più malfamati di Roma, incontrando ragazzi che non sembravano neanche vivi, e la mia domanda era sempre la stessa:”dove saranno i loro genitori?” “ A casa a dormire sereni, o in giro, disperati come me?”.

Non mi sono mai arresa e ancora oggi che ha quasi vent’anni, lotto,lotto con tutte le mie forze affinché possa avere una vita “normale” come quella che ogni ragazza di quell’età dovrebbe avere, senza quegli incubi in cui dei mostri la perseguitano.

Una madre è una Madre fin dal primo battito di quel cuoricino e lo sarà sempre, finché il suo cuore di Madre ormai logoro e stanco, non batterà l’ultimo rintocco…

miriam

2 pensieri riguardo “Cuore di mamma

  • 15 Marzo 2017 in 08:18
    Permalink

    Questo articolo è un pugno allo stomaco e una carezza sul viso. In bocca al lupo madre forte e coraggiosa!

    Risposta
  • 15 Marzo 2017 in 22:23
    Permalink

    risolverai, con il tuo coraggio ce la farai !

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *