Tag Archives: famiglia

“La famiglia è una istituzione felice, non da sfigati” dice Luciano Ligabue

ligabue-luciano

E’ divorziato ma crede ancora nella famiglia che considera una istituzione felice e non da sfigati. Sarebbe facile dire “è un Ligabue che non ti aspetti” ma io non voglio sorprendermi, solo complimentarmi per queste belle e condivisibili parole che “ballano sul mondo” ci fanno ballare su questo mondo e che sono in linea col personaggio e le parole delle sue canzoni. Durante l’intervista con Assante e Castaldo a La Repubblica Tv, Luciano Ligabue parla della sua idea di famiglia.

La famiglia è uno squarcio di eternità nella vita

santa-chiara-interno

Il Sacerdote che celebra la messa delle 11.30 nella Basilica di Santa Chiara in Assisi, ci accoglie festoso nell’ultimo giorno dell’anno. “E’ la festa della famiglia – dice – e mi fa piacere vedere oggi tante famiglie e tanti bambini” Coi quattro nostri figli ci accomodiamo su tre sedie e addosso una colonna. “Oggi celebriamo la festa della famiglia – ripete e sottolinea nell’omelia – perché la famiglia è il Divino che entra nel mondo, nel tempo. La famiglia è

Figli grandi: rientrano alle 3 di notte e la mattina dormono….

teenager

Estate. Ore 12.  Marito con libro su lettino da spiaggia e figli a dormire a casa.  Sono usciti ieri sera e hanno fatto tardi. E la mattina dormono. Li ho sentiti, fratello e sorella  rientrare verso le tre di notte. Serata estiva in posto di mare, discoteca in spiaggia e cornetto caldo. Ho sentito lo scatto della serratura, li ho sentiti parlare e ridere e finalmente sono riuscita a dormire tranquilla. Rifletto e ricordo quando  gli orari li gestivamo noi

Quando hai tanti figli e ti chiedono: ma li portate tutti in vacanza?

barba

“Quanti figli hai?” Oh, mamma, che domanda difficile. Allora, facciamo due conti, ci sono Ester e Dimitri, turbolenti gemelli di otto anni. Su di loro non ci sono dubbi, titolarità al 100%. E poi? E poi gli altri, i bambini in transito… Nadia è arrivata a Malpensa da Kharkov via Kiev, sei anni fa, con uno zaino piccolo piccolo e due enormi occhi azzurri. Aveva 15 anni, un’adolescente chiusa e un po’ eccentrica con una passione smodata per il peperoncino

Dal marito si divorzia, dalla laurea no

bonanni

“Dal marito si divorzia dalla laurea no” questa frase è uscita dalla mia bocca nell’estate del 2009, fresca di laurea specialistica, lavoratrice instancabile già da un anno circa, in risposta a chissà quale domanda, però ricordo bene che sono stata proprio io a pronunciare quelle parole… Ci ho creduto per molto tempo, pur essendo fidanzatissima, innamorata etc etc di quello che poi divenne mio marito. Poi in un lampo il 2015, una bambina, la mia bambina, e non ho visto

Un Antonio mancato

image

Spesso i bimbi delle nostre nonne ed i nostri nonni stessi, venivano chiamati con i nomi del santo del giorno, piuttosto che in ordine di successione (mio nonno e suo fratello ad esempio, Primo e Secondo…indovinate chi era il più vecchio..) oppure prendendo il nome dei predecessori più o meno vicini nell’albero genealogico. Fu così che mio zio, per un giorno, non venne chiamato Antonio. L’idea fino all’ultimo, mi racconta ancora oggi mia nonna, era quella di chiamarlo Antonio ma