Il (quasi) segreto della (quasi) felicità

Con Alessandra e Giordano ci siamo conosciuti 13 anni fa in viaggio di nozze con partenza da Fiumicino aeroporto. Per quello che la vita ci ha permesso siamo rimasti sempre in contatto ma forse era almeno 10 anni che non ci vedevamo così, quasi a pezzi: però ci siamo visti.

Allora oggi tornando a casa mi sono domandato, amici miei: quale è il segreto della feclità? Ma per non sembrare troppo saccente aggiungo un quasi e vi rispondo, con le parole di Alessandra, a quasi segreto della quasi felicità:

“È stato un super piacere rivederti e passare del tempo con te!! Questo dimostra che se c’è un rispetto è una sincera amicizia, i km di distanza non possono cancellare i bei ricordi vissuti insieme. Il ns viaggio di nozze è stato fantastico non solo per i luoghi incanti da visitare ma anche perché voi facevate parte del ns. sogno. Siete una coppia fantastica e spero ci sarà occasione di stare tutti insieme con Sara e le ns. piccole pesti.. un grandissimo bacio alla tua stupenda famiglia

Prendete questi ingredienti: amicizia, rispetto, sincerità e un luogo stupendo (come quello in foto, le due sorelle de il Conero) per coltivare l’amicizia e addomesticare gli amici.

conero

z

One comment

  • Giorgio e’ bellissimo il tuo articolo, e il titolo riassume benissimo i sentimenti che volevo esternare, sei riuscito a farmi emozionare…. continua sempre con questa passione nello scrivere, ad informare ed a raccontarti, accarezzando i sentimenti di coloro che trovano piacere a condividere un momento speciale con te.
    buona giornata e grazie ancora
    alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *