Articoli di: maggio 2018

“I bambini sono come certi uccelli che in gabbia muoiono” don Zeno Saltini come lo racconta Oriana Fallaci (1952)

nomadelfia-oriana-fallaci

“È stato tremendo” disse don Zeno. Non immaginate lo strazio di quei bambini strappati per la seconda volta alla loro mamma. Avevano perso la mamma e l’avevano ritrovata. Ed ora l’hanno ripersa. Sono arrivato a dire cose terribili, in quei giorni: mi chiedevo perché Dio non li avesse fatti morire con la loro madre”. Nella saletta di un bar… Don Zeno si passava le mani sui capelli bianchi e piangeva. “Vedete – disse – i bambini non sono come noi.

Zona Industriale di Perugia: il mercoledì vi è la adorazione eucaristica permanente

cappelletta-zona-industriale

Luogo pazzesco, di una bellezza e spiritualità uniche! Ci sono arrivato per caso (o meglio, per Provvidenza) andando a cercare un mio nuovo cliente in questa zona industriale ed entrando con l’auto in via Sacconi, ho scorto subito la porticina aperta di questa cappella con esposto il Santissimo Sacramento. Mi sono fermato, mi sono avvicinato, ho preso le informazioni e ho scoperto che qui, ogni mercoledì, vi è l’Adorazione Permanente organizzata da un gruppo di volontari che, mi hanno detto,

Il prossimo 10 maggio Papa Francesco sarà a Nomadelfia

papa-10-maggio

Incontriamo Paolo di Nomadelfia, sposo e padre, coordinatore del gruppo comunicazione per la visita di Papa Francesco a Nomadelfia i Grosseto che sarà il prossimo 10 maggio. Organizzare un evento del genere è già complicato per chi lo fa di mestiere ma anche in questa attività Paolo e tutti i Nomadelfi “se la stanno cavando egregiamente”. Come stanno andando i preparativi? I preparativi per Papa Francesco procedono bene. La macchina organizzativa è pronta, le forze dell’ordine hanno fatto tutti i

Una Italia a un passo dai supplementari

soccer ball in a net

Juventus e Roma si fermano a un passo dai supplementari, la prima per accedere alla semifinale, la seconda addirittura per la finale. Un passo soltanto che è poco ma è, in questi casi, anche tanto. Juventus e Roma sono uscite dalla competizione europea a testa alta ma a volte non basta questo. L’onore, l’orgoglio vanno assolutamente preservati ma nel calcio, come nella vita politica, imprenditoriale e privata, è ora di tornare protagonisti anche contro le avversità, anche contro Nazioni o

Nomadelfia e la “paura della bontà” (di Dino Buzzati, 17 marzo 1950)

don-zeno-celebra-messa

Chi semplicemente vive come a Nomadelfia, cioè secondo una legge di fraternità e disinteresse, può apparire strano, eccessivo, quasi indisponente. Di qui – perché negarlo? – certo diffuso scetticismo, o addirittura diffidenza, o perfino sospetto che laggiù a Nomadelfia, con la scusa della filantropia, si pratichi una sorta di non dichiarato comunismo. E molti, che in un primo momento si erano entusiasmati e, se avessero obbedito al cuore, avrebbero aiutato quella opera grandiosa, sono poi rimasti in forse, hanno trattenuto

A Vallorano di Venarotta si è svolta la premiazione di due concorsi per giovanissimi

vallorano-vincitrice

Bellissimo pomeriggio a Vallorano di Venarotta dove si è festeggiato il patrono San Giorgio Martire. Dopo la processione per le vie del paese, si è svolta la premiazione di ben due concorsi patrocinati dal Comune: uno fotografico, indetto dal comitato della piccola frazione e uno letterario, indetto dall’associazione Pianeta Genitori. Un momento di cultura e arte a cui molti ragazzi delle scuole medie di diversi plessi scolastici hanno voluto partecipato grazie all’ interessamento degli insegnanti, in particolare delle professoresse Santini

Articoli successivi »