Fare scorta per prepararsi all’Inverno

L’autunno è il periodo della raccolta, della riflessione, della scelta oculata. E’ il momento di fare scorta di ciò che servirà per attraversare la stagione invernale.

Nell’autunno c’è una nota di malinconia, la vitalità l’esuberanza dell’estate sono concluse e ci troviamo in una situazione emotiva simile a quella che si prova al tramonto. In autunno c’è un rovesciamento energetico, il massimo yang dell’estate (luce calore movimento) diventa yin che si avvia verso l’oscurità, il freddo l’immobilità dell’inverno.

Ecco che l’armonia con la terra e il nostro Ki chiedono di prepararci al silenzio, al buio, al riposo del periodo invernale.

Calmare la mente, i gesti, le azioni.

Tutto diventa più lento e riflessivo per fare scelte oculate, conservare ciò che è necessario e prezioso, eliminando ciò che è superfluo o dannoso.

In questo momento è necessario coltivare una mente pacifica attraverso pratiche contemplative e rallentare il respiro per renderlo più sottile e prolungato.

[ 𝐏𝐫𝐚𝐭𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐩𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐫𝐜𝐢 𝐚𝐥𝐥’𝐢𝐧𝐯𝐞𝐫𝐧𝐨 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐢 𝐥𝐮𝐧𝐞𝐝𝐢’ 𝐞 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝𝐢’]

Anche io oggi faccio scorta “di calore” per l’inverno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *