Il calore del sole che si fa vino

Un mistero, una scienza? Forse un miracolo, il calore del sole che si fa vino. Ciò che accade ogni anno ai dorati grappoli è amore e capita solo a coloro che amano davvero. Un momento magico la trasformazione, dai segreti della terra nasce così quello che viene spesso definito l’umana consolazione.
Un omaggio alla bellezza, alle muse e a Dioniso.
E quando infine, berremo un sorso del prezioso nettare, forse sogneremo quel luogo in cui non siamo mai stati.

Miriam Menniti – Enologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.