Beato Pino Puglisi, prega per noi

Sono passati 29 anni da quel 15 settembre 1993. Palermo, ore 20,40. Un uomo viene assassinato nel giorno del suo compleanno. È un prete. Un povero, inerme prete armato di Vangelo. Eppure fa paura. Si chiama Pino Puglisi. Ha 56 anni. La mafia, sanguinaria e bugiarda, mostra il suo vero volto. Spietato, puerile, vigliacco. I “ potentissimi” e piagnucolosi fratelli Graviano, mafiosi temuti e ammirati a Brancaccio, risulteranno essere i mandanti. A sparare il colpo alla nuca, Salvatore Grigoli. A fargli compagnia, Gaspare Spatuzza.

Beato Pino Puglisi, prega per noi.

Padre Maurizio Patriciello.

leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.