Soffrire di “non amore” – la vita accade anche in agosto

(di Alberto Pellai). In alcune relazioni succede che….”Diamo il meglio di noi, elemosinando gocce d’amore, invece ci troviamo soffocati nelle sabbie mobili dell’indifferenza. Del maltrattamento. Della negligenza attiva, che decide di ritrarre l’amore proprio nel territorio in cui esso dovrebbe sovrabbondare. Si resta lì, frantumati, scomposti, dislocati. Si rincorre l’amore con una fame che ci obbliga a ingoiare qualsiasi cosa, pur di provare a sentire una sensazione di sazietà. Ma non si è mai sazi. Perché quasi sempre ci si sente soltanto riempiti. Da qualcosa che è diverso dall’amore che ci saremmo meritati.Questo è terribile quando succede in una storia d’amore che si vive da adulti. Ma diventa tragico, quando quel “non amore” lo vivi sulla tua pelle, da bambino”. (Tratto da “La vita accade” di A.Pellai, Mondadori ed.)

Nei prossimi giorni vivrò molti momenti di incontro con i lettori de “La vita accade”. E anche con chi non l’ha letto. Quasi ogni giorno ricevo messaggi di lettori che mi ringraziano per aver scritto un libro che racconta uno o più temi che hanno a che fare con la sua personale storia di vita. L’essere stati non voluti, non amati all’interno di relazioni che avrebbero dovuto essere accudenti e protettive è qualcosa che accomuna l’esistenza di molte persone.

Ma “La vita accade” parla anche di perdono, riscatto, speranza. E racconta una grande, grandissima storia d’Amore. Il prossimo appuntamento col pubblico sarà domani sera, sabato 30 luglio, alle 21.30 a Sarzana all’interno della manifestazione “I libri per strada”. Le date di agosto, invece, le trovate nell’immagine abbinata a questo post. Se pensate che qualcuno possa essere interessato al messaggio di questo post o ad uno degli incontri che terrò nelle prossime settimane, condividete. Grazie e, per chi ci potrà esserci, grazie in anticipo!

lb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.