“Nomadelfia siamo noi ed è ovunque si cerchi una strada per vivere come fratelli”

Sono ripartite le Serata di Nomadelfia e a dire grazie non è solo la popolazione di Nomadelfi ma tutti noi che possiamo avere, ancora una volta, l’occasione di sederci e gioire, godere, riflettendo in modo profondo, ma con leggerezza, per un paio di ore.

Così ho fatto io con la mia famiglia ieri sera alla prima assoluta di questa nuova tourneè che è ricca di novità.

Mi rivolgo soprattutto a chi ha già visto una delle serate di Nomadelfia in passato: tornateci, non solo perché il format è completamente diverso da allora, molto più moderno e attuale, ma anche perchè vi è un ripasso del nostro vivere da cristiani che, così ben concentrato e spiegato, è difficile da incontrare.

Per me è stato così ieri sera: un ripasso “al contrario” (poi capirete perchè) del mio essere (provare ad essere) cristiano.

Mi rivolgo ora a chi non ha mai visto una di queste serate o a chi non conosce questa realtà: segnatevi una delle date, raggiungete il posto e aprite il cuore, la mente, la meraviglia all’eccellenza di 200 persone, tra bambini e adulti, che oltre a raccontarsi, preparano la piazza disponendo le sedie, allestiscono il grande palco ricco di luci e casse per l’audio, e poi vanno a cambiarsi di corsa perchè devono recitare o ballare o cantare e finitolo spettacolo, in poco meno di una ora, smontano tutto e puliscono la piazza per poi concedersi una cena frugale.

Una meraviglia di spettacolo incorniciato da una organizzazione perfetta perché dire solo professionale è veramente poco.

Si può vivere come fratelli anche se non si è direttamente Nomadelfi. Possiamo vivere da fratelli noi che stiamo nei quartieri popolari di Roma, voi che state nelle ville al mare di Orbetello, chiunque sta leggendo queste poche righe e si sta domandando…. che cosa posso fare io?

Ecco, tutti noi possiamo vivere in pace da fratelli. Se non sai come avvicinati a questo palco, prendi posto in una di quelle sedie e accendi il tuo cuore e la tua mente per incontrare la fraternità che rinasce,ogni giorno, in questa Comunità.

Buona tournée ragazzi, buon spettacolo a tutti voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.