Vi guiderà tutta la verità

L’uomo separato da Dio e da tutti non può comprendere la verità. L’uomo che invece si lascia guidare dallo Spirito è veramente figlio di Dio, conosce Dio ed entra nella pienezza della verità. Scritto da Oreste BenziVangelo del 12 giugno:  «Vi guiderà a tutta la verità» Facebook Vangelo della domenica della Ss. Trinità – Anno C: meditiamolo insieme grazie al commento di don Oreste Benzi

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà». 
Dal Vangelo di Giovanni (Gv 16, 12-15)

Lo Spirito Santo è Spirito di verità perché, riportando l’uomo alla sua genuinità di creatura fatta ad immagine di Dio, fa sì che l’uomo riposi nella verità, intesa come l’intima essenza dell’essere, facendolo permanere dentro questa realtà. Da qui la pienezza della gioia di amare. È proprio l’amore che diventa la condizione che ci permette di conoscere l’altro, di vedere l’altro; guidati dallo Spirito, entriamo nella verità dell’altro.
Infatti il mondo non può conoscere lo Spirito perché il mondo (nell’accezione negativa) è l’opposto della comunione; l’uomo, finché rimane solo, separato da Dio e da tutti, non può conoscere, non può capire e quindi non può comprendere la verità.
L’uomo che invece si lascia guidare dallo Spirito è veramente figlio di Dio, conosce Dio ed entra nella pienezza della verità!

don Oreste Benzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.