Un salice piangente per l’infanzia negata

Nella Cittadella di Semi di pace un nuovo spazio è stato dedicato al tema dell’infanzia negata. Un albero di salice piangente è il simbolo che è stato scelto per il percorso riservato soprattutto alle scuole ed in particolare alle classi della primaria. I bambini dell’istituto “Renata Borlone” di Borgata Aurelia hanno realizzato messaggi con parole chiavi, dipinti su sassi che sono stati posizionati alla base del salice. Pace, gioco, famiglia, cibo, medicine, istruzione, amore, amicizia, violenza, solitudine, abbandono, malattia sono le riflessioni elaborate dai piccoli con il supporto delle insegnanti e il coordinamento della maestra Stefania Bernardini, collaboratrice di Semi di pace.

A milioni di bambini, nel mondo, viene negata un’infanzia serena e felice e questo costituisce un dramma pesante che si ripercuote, negativamente, nel percorso della loro vita. Semi di pace, fin dai primi anni della sua fondazione, in particolar modo con il progetto ”Bambini Felici”, si è dedicata alla causa dei più piccoli ed indifesi,costruendo scuole, case di accoglienza, assicurando cibo, vestiario, servizi medici e psicologici.Anche tu puoi salvare la vita di un piccolo offrendo il contributo che riterrai di donare, o aderendo ad un Sostengo a Distanza di uno dei nostri bambini. Ti chiediamo un gesto di amore per ricevere, in dono, il sorriso di un bambino.

Per le donazioni è possibile utilizzare i seguenti

C/C:C/C Bancario n° 20180 c/o BCC ROMA IBAN IT78V 08327 73290 0000 000 20180Codice BIC/SWIFT ROMAITRRXXX

C/C Postale n. 11149010 IBAN IT45P 07601 14500 0000 11149010Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX

Intestati a: Associazione Umanitaria Semi di Pace ODV

Causale: Bambini Felici

Potete rivolgervi a noi per ulteriori informazioni relative all’iniziativa ai seguenti contatti:Tel. 0766.842709E-mail: segreteria@semidipace.org – progettisad@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.