Cuori, mani e voce per l’Ucraina: cerchiamo insegnanti di italiano

L’Associazione “Semi di Pace” ODV ribadisce l’importanza del dialogo e della cooperazione tra i popoli. Il mondo, inteso come luogo della famiglia umana, può essere illuminato e arricchito dal riconoscimento della dignità umana, dal rispetto dell’altro, nella sua complessità e diversità. La guerra che è violenza cieca, percorso oscuro di un male assoluto, deturpa e ferisce ogni anelito al bene e alla fraternità.Abbiamo fatto nostri i pensieri e i messaggi del presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella e del Santo Padre, Papa Francesco, che ci richiamano alla essenzialità della concordia e della pacifica convivenza.

La solidarietà si è concretizzata nei nostri territori attraverso la generosa accoglienza dei tanti profughi che sono stati costretti a lasciare le proprie case e i volontari delle reti territoriali di Semi di Pace che operano a Tarquinia, a Canino a Viterbo, a Cisterna di Latina e di Latina stanno facendo la propria parte, per sostenerequanti si trovano nella necessità. Anche a Tarquinia sono giunti profughi ucraini, per lo più anziani, donne, bambini, ragazzi che, nell’attesa di ritornare nelle loro case, chiedono la possibilità di vivere in pace, di inserirsi nel tessuto sociale, cooperando e dialogando con la comunità.

“Semi di Pace”, nella speranza di favorirne l’inclusione e l’integrazione, intende offrire loro la prima via che permette il dialogo e il confronto: la lingua. CUORI E MANI PER L’UCRAINA QUINDI MA ANCHE “VOCE”. Ci rivolgiamo agli insegnanti, agli amici, a tutti coloro che credono nella solidarietà e nell’inclusione proponendo di cooperare in queste possibili azioni di sostegno ai profughi ucraini nell’apprendimento e nell’uso della lingua italiana:

1) Corso intensivo di italiano rivolto ad adulti per iniziare a comunicare ed agire linguisticamente nella società (livello elementare, A1/A2)

2) Corso intensivo di italiano per la comunicazione rivolto a ragazzi inseriti nelle scuole (livello elementare/intermedio, A2/B1)

3) Corsi personalizzati a livello intermedio e/o avanzato rivolti a ragazzi e giovani adulti iscritti in scuole e università (livelli B2/C1) per imparare ad usare la lingua italiana nella attività di studio

4) Campi estivi per bambini, per imparare ad usare l’italiano giocando con i coetanei italiani

5) Attività strutturate rivolte ai ragazzi

Per informazioni e adesioni scrivere a:emergenzaucraina@semidipace.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.