Privatissimo… ma non troppo, una Commedia brillante per il teatro

“Privatissimo… ma non troppo” (2020) è il titolo di una commedia brillante in tre atti scritta da Franco Baccarini, già autore per il teatro di “Insostituibili assenze” (2007), sempre per la regia di Luisa Lombardi.

Classica commedia degli equivoci, narra le vicissitudini confusionarie di due coppie che alloggiano in vacanza in due camere attigue di un elegante hotel di una non precisata città italiana. I membri componenti le due coppie di sposi, sui quarant’anni d’età, non risultano passare inosservati gli uni agli altri, dando vita ad una serie di tentativi di approcci, più divertenti che altro, e di impacciati e comici tentativi di tradimenti, che – al dunque – non si realizzano mai, sia perché in fondo non lo si desidera e si è ancora perfettamente innamorati della persona che si è sposata, e anche quando appare chiara l’altrettanto confusa e comica (in)disponibilità del (o della) partner desiderato (o desiderata). Insomma, tutto da ridere, ma in maniera intelligente e non banale.

Rappresentato dal gennaio 2020, si è visto bruscamente interrompere il tour per via del covid e della conseguente chiusura dei teatri, ma pronti a riprendere, confidando in una ripresa più regolare. Ma già i riscontri sono stati positivi e hanno soddisfatto autore, regista, produzione, attori.

l’autore Franco Baccarini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.