Nonna, come si fa a superare un momento così buio?

“Nonna, come si fa a superare un momento così buio?”

“Bambina mia, l’oscurità è solo un invito. A liberarti dalla vita di prima. Si spengono i riflettori su ciò che era per poter vedere ciò che è.”

“In questo momento vedo solo nero.”

“Perché stai cercando la luminosità quando invece è proprio in quel nero che puoi trovare la tua forza. Per rinascere a nuova vita. Non rifiutare il buio, attraversalo.”

“Potrei morire…”

“Potresti invece solo guarire. Da tutti i tuoi malanni interiori.”

“Nonna, guarire è un’altra cosa. Vuol dire sentirsi bene, in pace con se stessi e con il mondo, significa essere in forma ed avere forze necessarie per affrontare la vita.”

“Bambina mia, ci hanno fatto credere che per stare bene bisogna impiegare il tempo ad allontanare i problemi. Ma la via per l’arricchimento interiore è un altro. Guarire significa avere il coraggio di camminare attraverso la propria oscurità. Non conosco altra via di guarigione se non il viaggio buio e misterioso. Dentro se stessi.”

(Elena Bernabè)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.