Tutto passa, tranne l’esigenza dell’uomo di amare e di essere amato

Ciò che era proibito quando avevo la tua età, oggi è permesso e raccomandato. Ciò di cui si vergognavano i nonni si vantano i nipoti. Nessun giovane avrebbe osato radersi la testa ai tempi dei “capelloni”. Pochi giovani oggi lasciano crescere le loro chiome. Tutto cambia. La cosa importante è non prendere troppo sul serio le mode passeggere. Tutto passa. Che cosa rimane invariato in questo scorrere del tempo? L’ esigenza dell’ uomo – di ogni uomo – di amare e di essere amato.

Padre Maurizio Patriciello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *