La Chiesa può benedire le persone, anche se omosessuali, ma non i loro rapporti “intrinsecamente disordinati”

Qualcuno dica a don Giulio che non è che non possa benedire gli omosessuali: non può benedire i loro rapporti “intrinsecamente disordinati”, proprio perché benedice le persone, cioè vuole il loro vero bene, che può essere solo ed esclusivamente quello voluto da Dio.E meno male che la Chiesa sarebbe opprimente ed autoritaria: qui sarebbe da scomunica immediata, altro che lasciargli fare il sacerdote che si inventa una fede tutta sua.

Costanza Miriano

Leggi anche

Un pensiero su “La Chiesa può benedire le persone, anche se omosessuali, ma non i loro rapporti “intrinsecamente disordinati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.