La Divina Commedia di Bruno Rosi: una opera unica raccontata in questo video

La divina Commedia di Bruno Rosi (1897 – 1929) rilegatore, falegname e lavoratore della pelle a San Casciano in Val di Pesa.

Il nipote, Stefano Rossi, ci parla della passione del nonno per l’opera di Dante Alighieri, e di come, negli anni ’20 del secolo scorso, cominciò a lavorare a una versione manoscritta della Divina Commedia.

Terminato il primo volume, dedicato ad alcuni canti scelti dell’Inferno, iniziò a lavorare al Purgatorio che, incompiuto, ci permette di comprendere come procedeva nella realizzazione dell’opera: le righe a matita, la scrittura gotica e infine le illustrazioni.

Maec Cortona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.