La Maestra che finalmente, in DAD, ha visto i sorrisi dei suoi alunni

“Almeno ho visto le loro facce e i loro sorrisi”

Mi dice la “mia” maestra chiudendo il computer, a termine di una lunghissima giornata di didattica a distanza con i suoi alunni di prima elementare. Non vogliamo per forza e sempre cogliere il bello in ogni situazione della vita perché viviamo in un’altra dimensione o perché dobbiamo per forza recitare il ruolo di genitori felici. No. Abbiamo anche noi tante difficoltà con 4 figli a casa in dad, i pochi spazi di un sudato appartamento a Roma e la connessione che va e viene come il nostro entusiasmo per il momento storico che stiamo vivendo.

Però oggi, assurdo dirlo lo so, a distanza di sette mesi dall’inizio della scuola, la maestra è riuscita finalmente, anche se dietro uno schermo, a vedere tutti i loro sorrisi che aveva intuito oltre le mascherine ma stamattina erano lì tutti belli e in fila a conoscere il suo. Bambini, io questo incontro di sorrisi li conosco bene, me lo porto dentro da quasi vent’anni. Innamoratevi anche voi della vostra maestra e, quindi, del vostro futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.