12 punti di sostegno in tempi di difficoltà o tentazione

1. – Considera i momenti oscuri della vita come cosa normale; non è possibile capire tutto, sempre e subito, nel nostro cammino.

2 – Visita spesso i posti del Vangelo che presentano tratti di tanta oscurità: Betlemme, Nazareth, il Getsemani, il Calvario.

3 – Va avanti nella vita senza negare o sfuggire le situazioni di rottura e fragilità presenti nella storia.

4 – Accetta le situazioni di debolezza presenti dentro di te e nella tua vita.

5 – Ricorda che spesso Dio tocca i nostri cuori e noi entriamo nei cuori degli altri più attraverso la nostra debolezza che attraverso l’ostentazione della nostra forza.

6 – Ricorda che Dio dà risposte ma non soluzioni facili e ‘belle e fatte’.

7 – Cristo Gesù non distrugge la notte dei nostri dubbi ma dà calore ai nostri cuori.

8 – Non dimenticare mai la legge frustrante della gravità: i risultati sono spesso inferiori agli sforzi.

9 – Sii convinto che la costruzione del Regno di Dio non avrà completezza subito. La pienezza è un dono che verrà dall’alto. La nostra chiamata è quella di camminare sempre impegnati nell’amore.

10 – Credi che la notte dello spirito ha un significato in se stessa e conduce sempre al giorno.

11 – Non dimenticare mai che ‘un pizzico di realtà adesso vale molto di più dei tuoi sogni’: o meglio ricorda che ‘beati sono quelli che sognano e mentre sognano si impegnano perché i loro sogni diventino realtà‘. Dio è il più grande sognatore e beati noi se sogniamo con Lui, però sognando non sulle nuvole, ma nell’impegno, con i piedi per terra.

12 – Trova gioia in questa certezza: La vittoria finale non sarà delle forze del male, ma di Dio e di coloro che a Lui rimangono fedeli.

P.Giovanni Taneburgo

Un pensiero riguardo “12 punti di sostegno in tempi di difficoltà o tentazione

  • 18 Febbraio 2021 in 09:40
    Permalink

    A parte Nazareth, che ai tempi di Gesù non esisteva, era nazireno… Non nazareno…. Naziren… Appartenente all’ordine di Melhisedek… Ripercorrere volentieri i posti citati. Done il Messia ha parlato agli uomini.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *