Si girò, mi guardò e il mio cuore smise di battere…

L’ultima storia importante che ho avuto è nata su facebook, amico di amici…incredibile ! Oltre ad essere l’ultima è stata in assoluto tra le più importanti. Dopo un mese di chat, io che detesto le chat, mi decisi ad andarlo a trovare sul set. Appena lo vidi pensai: madonna che pancione enorme e quanto è vecchio ! Stava facendo un’intervista, si giró mi guardó e il mio cuore smise di battere. Lui immediatamente liquidó i giornalisti.

Non ci staccammo per tutto il pomeriggio, il film, un gran bel film che avrete visto in tanti, andò praticamente avanti da solo. Non riuscivamo a salutarci, ovviamente senza dircelo, si percepiva. Così arrivata la sera, finito l’ultimo ciak, decidemmo di andare a prendere un gelato… era settembre, le giornate ancora lunghe e tiepide.

Era, è un uomo dall’aspetto burbero, che incute timore, con una folta barba grigia, gran vocione baritonale e due occhi verdi a fessura che trasudavano sapere e vita. Ma certo ti faceva stare sulle tue, insomma non ti veniva voglia di dargli una pacca sulla spalla .

Così usciti dalla gelateria, io con un enorme cono ricolmo di panna, senza neanche pensarci su glielo spiaccicai all’istante sulla faccia, sul naso, parte degli occhi, la barba… Lui mi guardò, pensai di essere morta, mi prese la nuca e mi bació.

Me ne innamorai all’istante e così fu per dieci lunghi anni. Ci possiamo costruire un personaggio, ma l’intesa tra due anime se non esiste non si potrà costruire mai. P. S. Lui detesta fb, ma se mi leggerà, sorriderà. ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *