Casa è la sua amata

Un giorno chiesero al poeta E.E. Cummings cos’era per lui “casa”.
Cummings rispose:

“le stelle sulla punta della tua lingua,
i fiori che spuntano dalla tua bocca,
le radici intrecciate negli spazi tra le tue dita,
l’oceano che echeggia nella tua cassa toracica”.

Casa era la sua amata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.