Il parossismo

Gli esponenti del mondo della Tradizione che definiscono “complottisti” gli altri esponenti del mondo della Tradizione che si oppongono a tutto quanto sta avvenendo da dieci mesi denunciando il grande piano di sovversione antropologica e politico-sociale in corso,hanno di fatto assunto la categoria del Nuovo Ordine Mondiale per condannare chi si oppone al Nuovo Ordine Mondiale.

Quando poi i primi definiscono i secondi pure “liberali”,siamo al parossismo, perché l’accusa parte proprio da chi giustifica e appoggia il totalitarismo sanitario, che è espressione del peggiore liberismo finanziario e strumento della liberal-comunistizzazione in corso dell’intera umanità.

Chi insomma giustifica e appoggia mascherina, distanziamento sociale, App Immuni, vaccino e chiusura in casa e non si preoccupa minimamente del disastro economico di milioni di persone e della distruzione della libera intrapresa e della comunistizzazione di massa con l’attuazione del Grande reset e la monadizzazione preterumana in corso, accusa gli altri di essere “liberali”.

Chi in pratica è con il governo italiano, europeo e mondiale e mondialista, accusa di liberalismo chi vuole salvare la libertà di ognuno di noi.

Come se l’amore per la libertà fosse liberalismo. Come se il liberalismo non fosse la versione sovversiva della libertà. E’ come se Giuda incolpasse Giovanni di aver tradito Gesù Cristo per essere rimasto sotto la Croce. Paragone eccessivo?

Solo per chi non ha capito cosa sta avvenendo nel mondo e a cosa serve il Covid. Solo per chi non ha capito, o finge di non capire, a cosa serva il totalitarismo sanitario e cosa sia il Nuovo Ordine Mondiale. Solo per chi non ha capito che la Rivoluzione, gnostica, liberale ed egualitaria, sta vivendo il suo momentaneo trionfo finale, con i suoi servi schierati.Prima della caduta epocale.Solo per chi si è accecato e si è schierato dalla parte sbagliata.Bisognerebbe capire le cause di questo accecamento. Ma sarebbe troppo dolorosa ferita.

(MV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.