Il grande legame tra Gigi Proietti e L’Aquila

Addio a Gigi Proietti, un pilastro della cultura italiana.

Un grande artista legatissimo all’Abruzzo e soprattutto all’Aquila, dove aveva esordito.

Qui la sua visita 15 giorni dopo il terremoto del 2009 (il 21 aprile). Ebbi il privilegio di stargli accanto per tutta la mattina grazie a Roberta Gargano, Federico Fiorenza e a Piero Moscardini all’epoca dirigente della Protezione civile. Le foto sono di Federico Deidda.

Paolo Di Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.