Metodo Bibbiano: uno dei carabinieri che intervenne quel giorno oggi mi ha chiesto

Oggi in caserma c’era uno dei carabinieri che intervenne il giorno che mia figlia scappò da quell’inferno…

Mi ha chiesto “com’è finita poi?”

“ che dopo qualche giorno mi hanno recapitato il decreto che me la colloca a casa”
“Sono molto contento signora” risponde lui… “non è giusto che i bambini vengano strappati alle famiglie”
“ No non lo è…” specie sulla base di false relazioni e soggetti di un ambiguità che fa paura.

Avrei voluto aggiungere altro…
Avrei voluto che né Greta, né nessun bambino vivesse quelle atrocità…
Già avrei voluto poterlo evitare quel dolore che schiaccia un’anima e spegne il fuoco negli occhi dei bambini…
Ho raccolto i cocci e costruito una corazza.. per combattere anche per i figli degli altri..

Ora però so molto circa questo fenomeno ed il perché ancora miete vittime ogni giorno… Basta guardare il nostro popolo, chi ci è accanto, il nostro riflesso nello specchio.. No di questo passo non si risolverà nulla. Anni e anni lontano dai figli ed ancora non avete capito la cosa più importante… Che la prima arma per iniziare a vincere questa guerra è fare i conti con se stessi.

Buonanotte vita mia, anche sbagliata ma la tua mamma per te avrebbe fatto anche di più e questo era solo l’inizio ❤️

#bambinistrappati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.