Amarsi per come siamo

La cantante Arisa ha pubblicato questa immagine sul suo profilo Instagram. Lei sì, che è credibile quando mette una foto così com’è: imperfetta, esattamente come siamo tutte. Non certo come le star del web (e non solo) che postano fotografie mettendo in evidenza “difetti” invisibili all’occhio umano e invocando l’accettazione di sé nonostante quella cellulite o quella pancetta inesistenti.

Amarci per come siamo, magre, grasse, alte, basse, piatte o formose. L’importante è che il peso non incida sulla salute. E, se si vuole, impegnarsi per migliorare facendo ginnastica (che fa sempre bene a prescindere dalle questioni estetiche) ed evitando cibo spazzatura o le esagerazioni (che prima o poi presentano il conto). Senza diventare schiavi delle calorie e dell’inestetismo.

Tutto il resto, si può dire che è fuffa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.