Artemisia: grande esempio di donna, mamma, pittrice

Roma 8 luglio 1593 nasceva Artemisia Lomi Gentileschi.
Pittrice della scuola di Caravaggio, nota per le sue splendide opere ma anche per esser stata una paladina del femminismo.
Ha lottato prima per il riconoscimento delle sue doti artistiche e poi in tribunale dove accusò di stupro il suo maestro di prospettiva.

Grande esempio di donna/mamma/pittrice, ha saputo imporsi nello scenario artistico italiano in un’epoca difficile che non lasciava molto spazio alle donne.

La sua pittura e le sue opere sono talmente intense dai colori vivi, luci ed ombre mirabilmente definite da esprimere ed enfatizzare il gesto, l’azione della figura rappresentata.

Avvicinarsi a conoscere le sue opere, significa comprendere la sua vita. Il coraggio, la forza e la determinazione di Artemisia hanno superato qualsiasi forma di ingiustizia e la sua arte l’ha resa eterna.

(Omaggio a Artemisia di Federica Perrelli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.