Inizia da te, inizia a lavorare sulla tua persona: il resto verrà dopo

Sembri un grillo.
Una cavalletta.
Un canguro.
Saltelli continuamente da un posto all’altro.
Incapace di mantenere un impegno, un’amicizia, una parola data.
Quando poi ti ritrovi con un pugno di mosche in mano, inizi a piagnucolare:

“ Gli uomini son tutti cattivi…nessuno è più sincero…meglio starsene da soli…”.

Cose vecchie. Noiose. Fastidiose.
Eppure ricordo che un tempo volevi cambiare il mondo.
Inizia da te. Inizia a lavorare sulla tua persona. Inizia dalle piccole cose. Il resto verrà dopo.

(leggi tutti gli altri articoli di Padre Maurizio Patriciello)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.