Seconde 10 proposte concrete per la scuola soprattutto per alunni con disabilità

La nostra lente di ingrandimento verso proposte concrete per la scuola la dedichiamo oggi ai bambini disabili e ci sono giunti questi consigli da una nostra amica insegnante di sostegno, la Prof. Elisa

  1. permettere che i disabili gravi vengano seguiti, in presenza, dalle figure di riferimento nei percorsi riabilitativi
  2. creare tutorial, adatti a tutti, per l’installazione e l’uso delle piattaforme e delle App
  3. creare spazi per attività motoria all’aria aperta soprattutto per i casi gravi di ADHD e Autistici
  4. creare gruppi, anche piccoli, con disabili e non che con le video chiamate possano socializzare
  5. creare una “rete” che permetta ai ragazzi, soprattutto agli autistici, di riappropriarsi degli spazi
  6. creare percorsi sensoriali finalizzati all’area dell’autonomia
  7. per i più piccoli, gli insegnanti possono organizzare piccoli gruppi di ascolto (racconti, poesie, filastrocche….)
  8. realizzare una rete che garantisca i contatti e i riferimenti abituali soprattutto per i soggetti autistici di ogni età
  9. organizzare la grande risorsa degli educatori perl a realizzazioni di laboratori in video chiamata per favorire e/p mantenere la manualità
  10. in ultimo da oggi a settembre manutenzioni delle strutture: si possono fare tanti lavori di messa in sicurezza o manutenzione ordinaria e predisposizione di nuovi spazi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.