Prime 10 proposte concrete facili da approvare subito per la scuola italiana e per tornare in classe a Giugno

Dieci proposte concrete per la scuola d’emergenza a distanza per MAGGIO e GIUGNO 2020 da approvare facilmente subito con un click o con un decreto

  1. Portare ovunque la fibra a costo zero per tutte le famiglie italiane: internet gratis per tutti
  2. Open wifi nei paesi e nelle città gratuito per tutti
  3. Materiale didattico (quaderni, colori, cartucce per stampanti, risme di carta ecc.ecc) gratis per tutti oppure voucher per acquistarli
  4. Permettere immediatamente il ritiro del materiale lasciato a scuola (libri e altro) visto la chiusura improvvisa
  5. Estendere la durata dell’utilizzo dei codici per i libri online
  6. Fare qualche lezione nei parchi all’aperto con le debite distanze anche di educazione fisica
  7. Dare indicazioni nazionali chiare e precise sulle modalità e i tempi della valutazione.
  8. Attivare subito, per tutte le fasce d’età, i registri elettronici
  9. Facilitare da subito il recupero dei testi per l’anno successivo

MA SOPRATTUTTO QUESTI NOVE PUNTI DEVONO PORTARE A QUELLO PIU’ IMPORTANTE

10. Giugno: rientro a scuola di tutti gli alunni, con modalità nuove, nelle palestre, in open space, a turni, posizionando un termo scanner all’ingresso. Inventiamoci qualcosa, osiamo per insegnare ai nostri figli a osare nella vita ma è FONDAMENTALE tornare a scuola a GIUGNO per:

  • Dare una valutazione finale a tutti, soprattutto a chi deve affrontare gli esami di fine ciclo scolastico
  • Far consegnare agli alunni i lavori svolti durante la quarantena
  • Ristabilire un minimo di imprescindibile rapporto diretto alunno/insegnante
  • Salutarsi in maniera dignitosa, soprattutto per le classi di passaggio

Nel frattempo, da qui a settembre, levare la politica e la burocrazia di mezzo e dare pieni poteri, a chi di dovere per manutentore ristrutturare tutti gli edifici scolastici d’Italia,  includendo open space, per poter ripartire con la scuola in presenza e in sicurezza, in tutti i sensi, da SETTEMBRE 2020  

Scarica e diffondi le nostre idee. Se hai qualcosa da suggerirci invia una mail a direttore@ilcentuplo.it

2 pensieri riguardo “Prime 10 proposte concrete facili da approvare subito per la scuola italiana e per tornare in classe a Giugno

  • 1 Maggio 2020 in 02:18
    Permalink

    Del punto 4 ho provato a “parlarne” in chat questa sera con altre mamme della prima classe di una primaria statale bresciana (dove ho il secondogenito- il primo si avvia al passaggio verso la secondaria di primo grado…infine ne ho uno,piccolo alla materna): nessuna sembra preoccuparsi del ritiro del materiale personale, c’è chi mi ha risposto “che lo recupereremo a settembre quando forse rientreremo”…. Ma che se ne fanno i miei figli a settembre dei libri di quest’anno scolastico, rimasti quasi nuovi a scuola, quando li dovrebbero riavere al più presto, così da poter completare il programma in modo più agevole, senza continue stampe o ricopiature di pagine?! Possibile che dobbiamo continuare a rassegnarci passivamente a qualsiasi decisione superiore, in questo regime di terrore?? Io non sto zitta, io penso, parlo e scrivo, condivido, OSO farlo e insegno ai miei figli ad OSARE, perchè non arriveranno mai da nessuna parte se non hanno il coraggio di partire, se non rischiano, se non imparano ad usare la loro testa per capire cosa succede intorno a loro, se non si fanno domande e non cercano risposte, se non provano a sfidare loro stessi ed anche accettare eventuali fallimenti per poi ripartire e fare meglio!!!

    Rispondi
  • Pingback: Il Governo sta decretando la fine della Scuola non dell'anno scolastico - Il Centuplo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *