Fiocco Rosa in redazione: benvenuta Irene

Si nasce! Sì! Si nasce eccome! Ieri è nata Irene! Benvenuta Irene, seconda figlia di Pasquale Pierro, nostro collaboratore, e di Mariangela e nipote del nostro caro Don Domenico Pierro. Benvenuta e grazie perché ancor di più oggi ci ricordi che la vita trionfa anche davanti al male più diffuso! Viva la vita!

“Non ci si abitua mai alla bellezza della vita nascente: è sempre qualcosa di meravigliosamente unico, incredibile, straordinario! Diceva il poeta indiano Rabindranath Tagore che ogni bambino che viene al mondo è il segno inequivocabile che Dio non si è stancato di amare l’umanità, e per questo le offre sempre una nuova possibilità.

L’essere padre per me è il partecipare, pur con tutta la povertà della mia fragile persona, a questo miracolo. E mentre osservavo oggi la nostra piccola Irene, appena nata, ho riprovato quella forte emozione che ho sentito tre anni fa, con il cuore che mi batteva forte e una risata che sgorgava naturale dalle mie labbra, ma in un modo comunque stupendamente nuovo; perché una nuova figlia non è un componente numerico in più, ma un dono unico, esclusivo, impagabile!
L’alto giorno, mentre io e mia moglie giocavamo in giardino con nostra figlia Paola, ad un certo punto lei, puntando il ditino verso l’alto, ci ha detto: “Avete visto il cielo? Io l’ho colorato di blu”.

Il candore e l’innocenza rendono belle tutte le cose, ed io stasera rendo lode e grazie a Dio, Signore della Vita e della Storia, per averci donato Irene. Alla mia bambina auguro di esprimere sempre, ovunque e comunque, la bellezza della vita! A mia moglie Mariangela, la mia dolce sposa, il mio grazie e il mio amore senza fine!”

Pasquale Pierro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.