Il melograno nel giardino dei vicini è prezioso e bello come le mie amate Dolomiti

Quando la vita era questo. Spazi aperti, nuvole, ascese rapide, lunghe passeggiate, aria buona, montagne amate, libertà. Dove è finito tutto questo?

Nello scrigno del cuore, tra i gioielli preziosi di questa vita meravigliosa che ci è stata donata. Questi sono i preziosi che danno energia, forza, coraggio.

Oggi siamo chiamati a godere dell’intimità in casa, degli spazi domestici, a riscoprire nuove relazioni con le cose di sempre, i paesaggi consueti.

E però il sole che splende, quel melograno nel giardino dei vicini, il gatto della signora di sotto, una nuvola veloce che corre sbarazzina, non hanno intatta la stessa bellezza delle maestose e amate Dolomiti?

Io dico di sì. Non perdiamocene neppure un frammento. Perché il Signore sa donare bellezza e consolazione anche dentro questi pochi metri percorsi e ripercorsi. E anche di questo un giorno a suo modo avremo nostalgia…

Marta Rovagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.