Chi trova una storia trova un tesoro: sfida creativa per grandi e piccini

In questi giorni può essere utile dedicarsi ad attività piacevoli e stimolanti, da soli o meglio ancora in famiglia…
Per bambini e ragazzi (ma anche per gli adulti!) non rappresentano solo uno “svago” (di per sé utile in queste settimane!) ma anche il miglior modo per accendere la fantasia e la creatività, risorse potenti per aiutarli a pensare ed elaborare le esperienza spaventose.

Il linguaggio naturale dei bambini è fatto di immagini e metafore, come quello delle fiabe e dei sogni!

Ecco perché… cari bambini, ragazzi, genitori, nonni , zii, maestre, educatori e chi più ne ha più ne metta…noi del Centro Alfredo Rampi abbiamo pensato a una piccola attività per allietare le vostre giornate in casa, mettendo in moto divertimento e fantasia!

Benvenuti nel fantastico gioco CHI TROVA UNA STORIA TROVA UN TESORO”.

In fondo a questa pagina troverete una storia da scaricare, insieme a delle bellissime immagini… ma purtroppo nel suo viaggio fino a noi è rimasta senza titolo!

Ed è qui che inizia il gioco:
1. Leggete la storia
2. Trovategli un titolo
3. Provate a creare… un finale alternativo
4. Fate un disegno!

Una volta completate le missioni inviate tutto su Facebook (utilizzando messanger) o all’indirizzo email info@centrorampi.it

Pubblicheremo le creazioni più originali sui nostri canali.
Che aspettate, mettetevi all’opera!

N.B: sulle eventuali foto non devono apparire i volti dei bambini, inoltre fateci sapere chi dobbiamo taggare sui social così vi arriverà la notifica.

#iorestoacasa

#challenge

#resistenzacreativa

#resilienza

#storiepersognare

Per la storia clicca qua sotto.

Una storia (in cerca del suo titolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.