Dimostriamo di essere veramente credenti in questo particolare momento storico!

Prendo in prestito alcune parole scritte qualche giorno fa da un mio carissimo amico, don Marco Salustri, relativamente alla sospensione da parte della Cei delle celebrazioni liturgiche comunitarie in riferimento alle misure di contenimento decise dal Governo. Credo siano un monito importante in questo momento

Mentre a Lourdes sono state chiuse le piscine e in Italia si sta sospendendo la celebrazione delle Sante Messe per precauzione, leggo (e qualcuno me lo dice anche di persona) che secondo alcuni stiamo peccando perchè non ci fidiamo di Dio e che dovremmo invece affidarci a Lui. Giustissimo, dico io. Solo che, caro amico, forse tu confondi la fede con la superstizione. Infatti questo discorso è un voler “tentare Dio”, è proprio la seconda tentazione che Satana fa a Gesù nel deserto: “Salta giù, tanto ti ha promesso di salvarti, no?”. Io non mi butto dalla finestra solo perchè sono sicuro che Dio mi salvi, così come non dobbiamo “sfidare” questo virus inutilmente. Abbiamo fede in Dio, vero, ma non dobbiamo essere degli idioti. Dio ci salva anche attraverso la medicina, i medici, la prevenzione. Per cui non siate dei superstiziosi, non siate creduloni, ma siate Credenti. Che è diverso.

Aggiungo soltanto che nulla può sospendere la preghiera personale, e che questa non si slega mai dalla dimensione comunitaria nella quale siamo inseriti in virtù del nostro Battesimo. La Chiesa continua il suo cammino, e noi siamo in comunione con Lei perché siamo sempre “un cuor solo e un’anima sola (At 4,32)

E a quanti obiettano sull’assenza dell’Eucarestia dalla nostra vita, ricordo l’importanza della lettura della Parola di Dio, con la quale possiamo continuare a pregare e a godere della presenza reale di Dio nella nostra vita!

Dimostriamoci adulti nella fede, capaci di viverla con spirito di carità e obbedienza nei confronti dei nostri pastori, senza lasciarci prendere dal panico scatenato dalla precettistica farisaica!

iscriviti al nostro sito per rimanere aggiornato sulle belle novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.