Quei due aerei hanno dipinto una Croce in cielo

Tornando da uno dei miei ultimi viaggi a Napoli, all’altezza di Castrocielo, due aeroplani in volo sopra di me si sono incrociati disegnando nel cielo una Croce.

In quel preciso momento stavo parlando al telefono con un amico, gli stavo raccontando della nostra storia di affido e, di tutta risposta, lui mi stava ringraziando per averlo rincuorato, per avergli portato un po’ di speranza, per avergli fatto credere ancora nel futuro.

E’ stato poi lui, ignaro del fatto che fossi nei pressi di Cassino (sua residenza), a interrompere la nostra comunicazione urlando: “Guarda che è successo in Cielo, Giorgio. Tu non puoi vedere ma ti mando la foto. Due aerei si sono appena incrociati formando una Croce”.

Ho voluto pensare a questo come ad un Segno di Benedizione non solo sulle nostre vite ma sui nostri viaggi, soprattutto per chi come me, per lavoro, spesso sta lontano da casa.

croce-in-cielo2

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.