Il nonno di Maria ha cominciato a scavare per cercare un pozzo e ha trovato una grotta (Ninu’s Cave)

Maria, la nostra amica gozitana (Gozo – Malta), ci accompagna a casa sua dove ci attende una sorpresa. Il termine sorpresa tiene vigili non solo i nostri figli, pure noi grandi. Questa piccola isola (Gozo) si sta rivelando sempre più grande nelle attrazioni turistiche, nelle ricchezze storiche, nelle bellezze marine e quindi siamo siamo pronti per stupirci ancora.

Maria ci precede, apre la porta di casa, ci fa entrare e si ferma davanti ad una porta a vetri oltre la quale intravediamo solo una scala che scende ripidamente.

Maria poi comincia il racconto: “Nel 1888 il mio nonno Joseph Rapa cominciò a scavare alla ricerca di un pozzo per l’acqua ma a un certo punto…. venite a vedere che cosa gli si aprì davanti….”.

Abbiamo seguito Maria per le scale e (godetevi il filmato), dopo una decina di gradini, ci siamo trovati immersi in una grotta ricca di stalattiti e stalagmiti con tante gocce pronte a depositare il loro piccolissimo contributo alla Storia.

Ingresso a Ninu’s Cave

DSC_7953 DSC_7959 DSC_7961 DSC_7969 DSC_7971 DSC_7990

Un pensiero riguardo “Il nonno di Maria ha cominciato a scavare per cercare un pozzo e ha trovato una grotta (Ninu’s Cave)

  • 14 Agosto 2016 in 08:39
    Permalink

    Cercava l’acqua e l’ha trovata….. Goccia a goccia che scende dall’alto della volta di un paradiso ipogeo! Spettacolo! In Italia gli requisivano giardino e cantina come patrimonio di stato???

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *